CULATTA DI MODENA,
REGINA DEI SALUMI DEL TERRITORIO

Produciamo la vera Culatta di Modena dal 1988, prodotto a marchio registrato di riconosciuta eccellenza: nel 2005 ci siamo spostati dal Prosciuttificio situato in centro a Marano sul Panaro a quello in località Casona, in via Fondovalle 2955.
Da sempre stagionata con cotenna, la nostra nobile culatta viene sottoposta a varie fasi produttive per arrivare ad una culatta stagionata minimo 12-14 mesi, pronta da assaporare.

COME NASCE LA BONTÀ
DELLA NOSTRA CULATTA

La Culatta di Modena deriva dalla parte più grossa e pregiata della coscia di prosciutto e viene stagionata rigorosamente nella cotenna.
Prodotta solamente con le carni delle migliori cosce suine da noi personalmente selezionate, il nostro prosciutto culatta è da sempre privo di conservanti e allergeni, preparato con ricetta a basso contenuto di sale per esaltarne l’inconfondibile dolcezza.

immagine Culatta di Modena

DOVE NASCE LA BONTÀ
DELLA NOSTRA CULATTA

La nostra Culatta di Modena nasce tra le valli emiliane, in particolare in quelle lambite dal fiume Panaro, a Marano sul Panaro (Modena).
Diventa così la protagonista del nostro territorio, rinomato fulcro gastronomico d’eccellenza mondiale.
Dolce e morbida come la sua terra, la nostra Culatta di Modena ti stupirà.

immagine Culatta di Modena

COME GUSTARLA AL MEGLIO

icon Antipasti e stuzzichini

Antipasti e stuzzichini

Ottima anche da sola, si abbina molto bene con frutta (melone e fichi), verdure di stagione, formaggi teneri e stagionati.
Perfetta anche con le crescentine
e lo gnocco fritto.

icon Primi piatti

Primi piatti

Si può utilizzare per la preparazione di primi piatti (tagliatelle) come gustoso condimento,
oppure servita come finitura.

icon Secondi piatti

Secondi piatti

Da provare con una fresca insalata di rucola e parmigiano, oppure con pomodorini e Aceto Balsamico Tradizionale di Modena.
Intramontabile anche con le crescentine
e lo gnocco fritto.